L’aspetto più terribile delle guerre è che creano mostri anche laddove di mostri non ci si aspetterebbe neppure l’ombra, e così i liberatori diventano carnefici, le madri rinnegano i figli e la religione diventa strumento di divisione e oppressione, non di libertà e condivisione. Lo stile sobrio e austero affida i momenti più difficili alle parole e alle suggestioni piuttosto che alle immagini, e il risultato è elegante, oltre che pervaso da un latente ottimismo.

RSVP: “Ida“, “Il Segreto“.

Voto: 7,5. Agnus Dei

Test di Bechdel: positivo.