Ha un qualche vago senso parlare di un film che non può prescindere dalla visione di un mediocre prequel e ha il solo scopo di raccordare la trilogia classica di Alien con tutto il resto? La risposta è ovviamente no, e francamente la visione è tiepidamente consigliata solo a chi ha già visto tutti e quattro i precedenti film.

RSVP: “Prometheus“, “Alien vs. Predator“.

Voto: SV. Alien: Covenant

Test di Bechdel: positivo.