Fantascienza a basso costo e grandi idee, che prende un po’ da “Memento“, un po’ da “L’esercito delle 12 scimmie” e un po’ da “Primer“: il giochino -per quanto sleale, ma questo si scopre solo alla fine- funziona bene e l’unica pecca forse è solo il finale, che dopo il twist principale si dilunga un po’ troppo in smancerie e convenevoli. Ottima l’idea di porre l’accento su diversi dilemmi etici di grande attualità.

RSVP: “L’esercito delle 12 scimmie“, “Primer“.

Voto: 7. Anti Matter

Test di Bechdel: positivo.