Autore: Luca B.

ENCLOSURE (2016)

B-movie che rinchiude diversi temi caldi (ecologia, famiglia ed emancipazione femminile in particolare) in una semplice e claustrofobica tenda canadese: la tensione è bella alta, grazie anche alla location inusuale, e la scrittura più che dignitosa, anche se i colpi di scena risultano un po’ telefonati, sia perché la gravidanza della protagonista viene svelata fin dalla prima scena, sia perché la soluzione del mostro ubiquitario è già stata vista in tanti altri film. RSVP: “Howl“, “Preservation“. Voto: 6+. Enclosure Test di Bechdel:...

Read More

MR. PIG (2016)

Una storia minimale, di stampo tipicamente neorealista latino, che parla con delicatezza della solitudine che accomuna tanti anziani e del desiderio di famiglia che spesso gli animali riescono a compensare con il loro amore incondizionato e sincero. Si appanna un pochino sulla lunga distanza, evidenziando una leggera carenza d’idee e qualche lungaggine di troppo. RSVP: “Amores Perros“, “Neon Bull“. Voto: 6/7. Mr. Pig Test di Bechdel:...

Read More

UN RE ALLO SBANDO (2016)

Commedia surreale che parla di identità europea, di nazionalismi, di diversi regimi politici, di etica (dei giornalisti, dei videoreporter e dei politici in generale) e di storia contemporanea: non aspettatevi la risata facile o la gag irresistibile, ma capita davvero di rado di sorridere (in verità un po’ amaramente) davanti ai problemi che affliggono il nostro mondo. L’accoppiata Brosens–Woodworth si conferma una delle più intelligenti e caustiche del cinema moderno. RSVP: “La quinta stagione“, “Dio esiste e vive a Bruxelles“. Voto: 7. Un re allo sbando Test di Bechdel:...

Read More

LOGAN (2017)

Una volta tanto la Marvel decide di far passare in secondo piano la componente fracassona per privilegiare quella crepuscolare e un po’ decadente di certi suoi supereroi, e il risultato quantomeno è diverso dal solito e decisamente più intimistico (ma anche più cruento). Di sicuro, funziona molto meglio di buona parte delle loro ultime opere. Finalmente Merchant inizia a farsi strada come caratterista a Hollywood. RSVP: “X-Men le origini – Wolverine“, “Wolverine – L’immortale“. Voto: 7. Logan Test di Bechdel:...

Read More

LEGO BATMAN – IL FILM (2017)

Spin-off del precedente “The LEGO Movie“, si focalizza su uno dei personaggi più riusciti del primo episodio e replica lo stesso paradigma visivo e umoristico, tra citazioni prese dagli ambiti più disparati e riflessioni metanarrative, metacinematografiche e metafumettistiche. Chi ama i noti mattoncini colorati e ha apprezzato il precedente film, non può perderselo. RSVP: “The LEGO Movie“, “Panico al villaggio“. Voto: 7,5. LEGO Batman – Il film Test di Bechdel:...

Read More

SCAPPA – GET OUT (2017)

Film horror dell’anno, a cui non si può chiedere di più: c’è l’incipit spiazzante, c’è tensione a palate dall’inizio alla fine, c’è il metaforone politico, ci sono tanti personaggi uno più inquietante dell’altro, ci sono gli spunti comici d’alleggerimento, ci sono i colpi di scena (prima sembra uno slasher, poi “La casa nera” e poi “Society“…), ci sono un’infinità di scene azzeccate e, soprattutto, c’è un gran bel finale. E per fortuna che è un esordio! RSVP: “The Invitation“, “Society – The Horror”. Voto: 8. Scappa – Get Out Test di Bechdel:...

Read More

THE 9TH LIFE OF LOUIS DRAX (2016)

Thrillerone fortemente anni Novanta, con tanti colpi di scena, trovate soprannaturali e “spiegoni” psicologici; inoltre, il giovane protagonista è uno strano mix tra la Susie di “Amabili resti” e l’Oskar di “Molto forte, incredibilmente vicino“. Uno dei tanti film che funzionano benone e si lasciano guardare, ma non riescono a convincere e, soprattutto, a sorprendere del tutto. RSVP: “Amabili resti“, “Regression“. Voto: 6,5. The 9th Life of Louis Drax Test di Bechdel:...

Read More

MINDHORN (2016)

Un attore in disarmo, tronfio, inetto, maschilista e scorretto, cerca di risollevare la propria immagine aiutando la polizia inglese in un difficile caso: spassosissimi gli inserti vintage e buono il ritmo della gag, anche se la sceneggiatura pecca un po’ di profondità per quanto riguarda l’intreccio dell’indagine. Una mezz’oretta in più – per mescolare meglio le carte in tavola – lo avrebbe reso un capolavoro. RSVP: “Kommandor Treholt & Ninjatroppen“, “Ace Ventura – L’acchiappanimali“. Voto: 7,5. Mindhorn Test di Bechdel:...

Read More

COLOSSAL (2016)

Prima kaiju comedy della storia del cinema: i mostroni giganteschi che combattono sullo sfondo di una città asiatica sono in realtà l’incarnazione delle divergenze di una coppia di americani. Un film che diverte infischiandosene di qualsivoglia barriera di genere, affidandosi alla solita solidissima sceneggiatura del talentuoso Vigalondo, che a distanza di un decennio da “Timecrimes” indovina un altro instant cult. RSVP: “Godzilla“, “Birdman“. Voto: 7,5. Colossal Test di Bechdel:...

Read More

MINE (2016)

Un’opera prima intelligentemente low cost e decisamente di respiro internazionale, a partire dalla modernissima (ma anche classica al punto giusto) regia: il duo Fabio & Fabio non poteva esordire in un modo migliore, unendo le doverose riflessioni morali e politiche della prima parte a un’introspezione psicologica davvero originale nella seconda. Uno di quei rari made in Italy che non ti aspetti. RSVP: “Buried – Sepolto“, “Solaris“. Voto: 7. Mine Test di Bechdel:...

Read More

Test di Bechdel

Da febbraio 2016, i film recensiti su questo blog vengono sottoposti al test di Bechdel per determinare se abbiano connotati di tipo sessista.

Test di Bechdel

Instagram

Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.

Un film a caso…

Contatti

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Accetti i termini della Privacy