Premesso che quello visto è il “director’s cut“, bisogna riconoscere che per fotografia, regia e, soprattutto, montaggio (sia audio che video) l’opera riesce a distinguersi dalla massa impressionante di film di supereroi uscita negli ultimi anni. Non siamo ai livelli dei Batman di Nolan, ma quantomeno Snyder ci mette del suo e i protagonisti sono davvero bravi nelle rispettive parti.

RSVP: “L’uomo d’acciaio“, “Il cavaliere oscuro“.

Voto: 6,5. Batman v Superman: Dawn of Justice

Test di Bechdel: positivo.