Per fortuna, non si tratta della solita trasposizione di un cartone di culto, in cui prevale la volontà di arruffianarsi i più piccoli con buona pace di regia e sceneggiatura. Come se non bastasse, la fotografia è davvero superba – d’altra parte, Vanier sa il fatto suo – e il rapporto tra uomo e animale è reso in modo tanto toccante quanto profondo.

RSVP: “Il grande Nord“, “La volpe e la bambina“.

Voto: 7,5. Belle e Sebastien