Categoria: Fantascienza

LOGAN (2017)

Una volta tanto la Marvel decide di far passare in secondo piano la componente fracassona per privilegiare quella crepuscolare e un po’ decadente di certi suoi supereroi, e il risultato quantomeno è diverso dal solito e decisamente più intimistico (ma anche più cruento). Di sicuro, funziona molto meglio di buona parte delle loro ultime opere. Finalmente Merchant inizia a farsi strada come caratterista a Hollywood. RSVP: “X-Men le origini – Wolverine“, “Wolverine – L’immortale“. Voto: 7. Logan Test di Bechdel:...

Read More

COLOSSAL (2016)

Prima kaiju comedy della storia del cinema: i mostroni giganteschi che combattono sullo sfondo di una città asiatica sono in realtà l’incarnazione delle divergenze di una coppia di americani. Un film che diverte infischiandosene di qualsivoglia barriera di genere, affidandosi alla solita solidissima sceneggiatura del talentuoso Vigalondo, che a distanza di un decennio da “Timecrimes” indovina un altro instant cult. RSVP: “Godzilla“, “Birdman“. Voto: 7,5. Colossal Test di Bechdel:...

Read More

THE GIRL WITH ALL THE GIFTS (2016)

Uno zombie movie diverso dal solito, fortemente improntato sulle relazioni tra i personaggi e sui dilemmi etici e morali che li affliggono. Oltre alla componente emozionale, si percepisce la ferma volontà di razionalizzare ogni elemento della storia e il romanzo da cui è stato tratto garantisce una solidità davvero notevole sotto questo punto di vista; però, per quanto sia tutto molto bello e ben fatto, resta pur sempre l’ennesimo zombie movie. RSVP: “28 Giorni dopo“, “I figli degli uomini“. Voto: 7. The girl with all the gifts Test di Bechdel:...

Read More

BOKEH (2017)

Il titolo dice già tutto: le componenti preponderanti di questo film sono l’estetica e la fotografia, mentre i dialoghi e la storia diventano quasi secondari. Come sempre, puntare sull’Islanda come cornice naturale per un film minimale e vagamente apocalittico è una scommessa vinta in partenza, ma si poteva fare decisamente di più per la sceneggiatura e, così, sembra uno spot dell’ente per il turismo islandese. RSVP: “Fin“, “Viaggio al Nord“. Voto: 6+. Bokeh Test di Bechdel:...

Read More

LIFE – NON OLTREPASSARE IL LIMITE (2017)

Solita minestrina riscaldata a dovere, con un equipaggio alle prese con un alieno tanto misterioso quanto pericoloso, “raccattato” durante una missione -suicida- su Marte. Si salvano soltanto l’inizio, che con qualche velleità pseudo-scientifica dà un minimo di giustificazione alle peculiarità del mostro, e il finale, che tiene nel dubbio (si fa per dire…) lo spettatore fino all’ultima scena. RSVP: “Alien“, “Scintilla“. Voto: 5/6. Life – Non oltrepassare il limite Test di Bechdel:...

Read More

PASSENGERS (2016)

Film dai due volti, che offre nella sua prima parte una serie di spunti intriganti, tra riflessioni morali difficili, metafore sociologiche ardite e tempi dilatati a dovere per favorire la connotazione dei personaggi e l’introspezione dello spettatore; la seconda parte, invece, sembra voler compiacere tutti quelli che dalla fantascienza si aspettano azione e avventura, e così perde in profondità e credibilità, nonostante qualche scena ad effetto. Il finale si riconcilia con la sua componente più riflessiva, ma lascia un vago retrogusto d’incompiutezza. RSVP: “Wall-E“, “Air“. Voto: 6,5. Passengers Test di Bechdel:...

Read More

ARRIVAL (2016)

Fantascienza d’alto livello confezionata ad arte, che mette insieme Nolan, Carruth e un pizzico di Malick, senza esagerare con le elucubrazioni: le riflessioni sull’importanza del dialogo, sulla lingua come specchio del modus pensandi, sulla pace tra i popoli e sull’armonia del tempo sono originali, nobili e poetiche al tempo stesso; manca, però, di quell’anticonformismo che fa la differenza, e propone i soliti “rossi” guerrafondai, la solita storia d’amore tra colleghi e il solito americanocentrismo superomistico. RSVP: “Incontri ravvicinati del terzo tipo“, “Interstellar“. Voto: 8-. Arrival Test di Bechdel:...

Read More

SHIN GODZILLA (2016)

Ennesimo reboot del franchise Gojira/Godzilla, sicuramente è il più politico ed autocritico tra quelli prodotti in Giappone, ma risulta ancora troppo lontano dai canoni cinematografici occidentali. Un must per gli appassionati del genere kaiju, assolutamente inguardabile per tutti gli altri. RSVP: “Godzilla“, “Gojira“. Voto: SV. Shin Godzilla Test di Bechdel:...

Read More

ARROWHEAD (2016)

Carcerati spaziali, parassiti alieni, pianeti inospitali e militari doppiogiochisti: sono tutti ingredienti visti e rivisti nella fantascienza dell’ultimo trentennio; ciò nonostante (e nonostante anche gli evidenti limiti di budget), se supportati da una dignitosa sceneggiatura, da qualche scena azzeccata e da una riduzione ai minimi termini di tutto ciò che potrebbe mettere in cattiva luce questi limiti, possono ancora generare opere interessanti come questa. Ammirevole. RSVP: “Pitch Black“, “Alien“. Voto: 7. Arrowhead Test di Bechdel:...

Read More

ROGUE ONE: A STAR WARS STORY (2016)

Un bel film d’azione confezionato a meraviglia, slegato a puntino dal resto della saga, ma al tempo stesso con le – solite – strizzatine d’occhio che non trascurano i fanboy. Il valore aggiunto è proprio il brand “Star Wars“, che dà una marcia in più a quello che già di suo è un buon film, peraltro più “sporco” e cattivo (il ritorno di Darth Vader si fa valere, eccome!) dell’ultimo ben più patinato “Star Wars: Episodio VII – Il risveglio della Forza“. RSVP: “Star Wars: Episodio VII – Il risveglio della Forza“, “Star Wars: Episodio IV – Una nuova...

Read More

Test di Bechdel

Da febbraio 2016, i film recensiti su questo blog vengono sottoposti al test di Bechdel per determinare se abbiano connotati di tipo sessista.

Test di Bechdel

Instagram

Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.

Un film a caso…

Contatti

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Accetti i termini della Privacy