Finalmente uno spunto diverso dal solito per un film d’orrore mainstream, ma… Cos’è quella strega con i capelli neri che striscia per terra? E cosa sono quei “bubu-settete” inutili? E perché tirare in ballo i soliti riti antichi? Insomma, alla fine è l’ennesima solita minestra riscaldata (peraltro anche male).

RSVP: “Final Destination“, “The Nightmare“.

Voto: 4. Dead Awake

Test di Bechdel: positivo.