Interessante carrellata di racconti e curiosità degli interpreti mascherati della saga di Star Wars, in bilico tra il ritratto sociologico degli anni Settanta, il quadro psicologico del fanboy moderno e l’elogio del “gregario” cinematografico perfetto. Tanta la carne al fuoco per gli estimatori della serie, che riterranno imprescindibile questo sfizioso documentario; decisamente più difficile, invece, trovare un vero motivo d’interesse per tutti gli altri.

RSVP: “Fanboys“, “Trekkies“.

Voto: 7,5. Elstree 1976

Test di Bechdel: negativo.