Una storia vera talmente surreale da risultare genuinamente divertente, ed è proprio il registro da commedia del film a valorizzarla, perché altrimenti i suoi personaggi sarebbero talmente fuori dal mondo (e tronfi) da risultare quasi insopportabili. Il bello è che si ride di fatti realmente accaduti mezzo secolo fa, eppure si ha la sensazione che tutto potrebbe ripetersi in questi giorni. Grandioso Shannon che batte ai punti il solito Spacey.

RSVP: “Bubba Ho-Tep“, “L’uomo dell’anno“.

Voto: 7+. Elvis & Nixon

Test di Bechdel: negativo.