In contrapposizione con Pixar, Universal continua imperterrita lungo la propria strada, proponendo la solita animazione fatta di personaggi grotteschi, comicità slapstick e citazionismo sfrenato (c’è perfino “Alien“!), il tutto a discapito dell’originalità e della coerenza. In un film come questo, l’unica volontà che traspare è quella di accattivarsi il pubblico più ampio possibile, senza soffermarsi troppo su messaggi ed emozioni.

RSVP: “Cattivissimo me“, “Toy Story“.

Voto: 6-. Pets – Vita da animali

Test di Bechdel: positivo.