Era da tanto tempo che non assistevamo a un tentativo appassionato (e appassionante) di girare un film per ragazzi con i fiocchi, ovvero ritmo, adrenalina e avventura senza secondi fini, né allusioni. A questo aggiungiamo che il franchise non è meno accattivante (quantomeno per i maschietti) e, quindi, il prodotto finale diventa pressoché imprescindibile per il target a cui mira.

RSVP: “ParaNorman“, “Jumanji“.

Voto: 6/7. Piccoli brividi

Test di Bechdel: negativo.