Tag: blockbuster

DUNKIRK (2017)

È vero che Nolan riesce nell’ardua -e per certi versi discutibile- impresa di “svuotare” sentimentalmente ed emotivamente il contesto bellico, ma è altrettanto vero che ormai solo lui riesce a conciliare il grande cinema d’intrattenimento con un’attenzione formale unica e una precisione dei meccanismi interni degna di un orologio svizzero. E così la guerra diventa un intreccio di piani e di spazi temporali che avvince, convince e angoscia come pochi altri. RSVP: “La sottile linea rossa“, “Inception“. Voto: 8,5. Dunkirk Test di Bechdel:...

Read More

BABY DRIVER (2017)

L’inseguimento iniziale frantuma in pochi minuti gli ultimi “Fast & Furious“, mentre il successivo piano sequenza a ritmo di musica fa invidia a “La la land“, senza dimenticare l’esplosivo finale à la “Terminator 2“; il tutto come se fosse un musical. D’accordo, sarà un film di genere e non aggiungerà -forse- nulla alla storia del cinema, ma Edgar Wright dimostra di avere la stoffa per reggere il grande salto e sforna uno dei migliori action movie degli ultimi anni. RSVP: “Drive“, “Fast & Furious“. Voto: 7/8. Baby Driver Test di Bechdel:...

Read More

PICCOLI BRIVIDI (2015)

Era da tanto tempo che non assistevamo a un tentativo appassionato (e appassionante) di girare un film per ragazzi con i fiocchi, ovvero ritmo, adrenalina e avventura senza secondi fini, né allusioni. A questo aggiungiamo che il franchise non è meno accattivante (quantomeno per i maschietti) e, quindi, il prodotto finale diventa pressoché imprescindibile per il target a cui mira. RSVP: “ParaNorman“, “Jumanji“. Voto: 6/7. Piccoli brividi Test di Bechdel:...

Read More

KING ARTHUR – IL POTERE DELLA SPADA (2017)

Se l’incipit ricorda un “Signore degli Anelli” pacchiano quasi quanto “300“, è nella parte centrale che emerge con forza lo stile di Ritchie, con un Re Artù che sembra un gangster e un ritmo sincopato che fa un po’ “Snatch” in costume; si finisce con uno scontro più fracassone che epico, con abbondante uso di CGI à la “Scontro tra titani“. Caruccio, ma… davvero altri 5 film così?! RSVP: “Sherlock Holmes“, “Scontro tra titani“. Voto: 6,5. King Arthur – Il potere della spada Test di Bechdel:...

Read More

ALIEN: COVENANT (2017)

Ha un qualche vago senso parlare di un film che non può prescindere dalla visione di un mediocre prequel e ha il solo scopo di raccordare la trilogia classica di Alien con tutto il resto? La risposta è ovviamente no, e francamente la visione è tiepidamente consigliata solo a chi ha già visto tutti e quattro i precedenti film. RSVP: “Prometheus“, “Alien vs. Predator“. Voto: SV. Alien: Covenant Test di Bechdel:...

Read More

LOGAN (2017)

Una volta tanto la Marvel decide di far passare in secondo piano la componente fracassona per privilegiare quella crepuscolare e un po’ decadente di certi suoi supereroi, e il risultato quantomeno è diverso dal solito e decisamente più intimistico (ma anche più cruento). Di sicuro, funziona molto meglio di buona parte delle loro ultime opere. Finalmente Merchant inizia a farsi strada come caratterista a Hollywood. RSVP: “X-Men le origini – Wolverine“, “Wolverine – L’immortale“. Voto: 7. Logan Test di Bechdel:...

Read More

LEGO BATMAN – IL FILM (2017)

Spin-off del precedente “The LEGO Movie“, si focalizza su uno dei personaggi più riusciti del primo episodio e replica lo stesso paradigma visivo e umoristico, tra citazioni prese dagli ambiti più disparati e riflessioni metanarrative, metacinematografiche e metafumettistiche. Chi ama i noti mattoncini colorati e ha apprezzato il precedente film, non può perderselo. RSVP: “The LEGO Movie“, “Panico al villaggio“. Voto: 7,5. LEGO Batman – Il film Test di Bechdel:...

Read More

LIFE – NON OLTREPASSARE IL LIMITE (2017)

Solita minestrina riscaldata a dovere, con un equipaggio alle prese con un alieno tanto misterioso quanto pericoloso, “raccattato” durante una missione -suicida- su Marte. Si salvano soltanto l’inizio, che con qualche velleità pseudo-scientifica dà un minimo di giustificazione alle peculiarità del mostro, e il finale, che tiene nel dubbio (si fa per dire…) lo spettatore fino all’ultima scena. RSVP: “Alien“, “Scintilla“. Voto: 5/6. Life – Non oltrepassare il limite Test di Bechdel:...

Read More

SING (2016)

Ci sono tanti animaletti, ognuno con le proprie vicissitudini familiari e le proprie idiosincrasie; c’è la vis comica, anche se è relegata a poche parti che perlopiù esulano dalla storia principale; e c’è una trovata ruffiana e moderna, come quella del reality che ormai è diventato lo standard televisivo occidentale. Un film ad uso e consumo del grande pubblico familiare, che sa accattivarsi il suo pubblico, ma non dice nulla di nuovo o di interessante. RSVP: “Minions“, “Pets – Vita da animali“. Voto: 6+. Sing Test di Bechdel:...

Read More

ANIMALI FANTASTICI E DOVE TROVARLI (2016)

Accattivante spin-off dell’universo potteriano, si presenta come naturale prosieguo per i lettori ormai cresciuti: più cupo, più cattivo e soprattutto più politico della precedente saga della Rowling, tiene ben incollati gli spettatori grazie alle rutilanti trovate visive, al ritmo altissimo fino all’ultima scena e ai colpi di scena ben dosati, senza rinunciare a qualche messaggio un po’ più profondo sulla diversità, i pregiudizi e la tolleranza. RSVP: “Harry Potter e i Doni della Morte“, “Miss Peregrine – La casa dei ragazzi speciali“. Voto: 7. Animali fantastici e dove trovarli Test di Bechdel:...

Read More

Test di Bechdel

Da febbraio 2016, i film recensiti su questo blog vengono sottoposti al test di Bechdel per determinare se abbiano connotati di tipo sessista.

Test di Bechdel

Instagram

Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.

Un film a caso…

Contatti

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Accetti i termini della Privacy