Tag: italy

QUESTIONE DI KARMA (2017)

Commedia italiana di stampo piuttosto tradizionale, con truffe, inganni, furbetti e ingenuotti a profusione. L’elemento che sicuramente convince meno di tutto il resto è il personaggio interpretato da Germano, troppo macchiettistico per le sue corde; per contro, bisogna riconoscere che la morale di fondo, che pone l’accento sulla dipendenza interpersonale in una vita sana e completa, è positiva e quanto mai attuale. RSVP: “Se Dio vuole“, “Che vuoi che sia“. Voto: 6,5. Questione di Karma Test di Bechdel:...

Read More

MINE (2016)

Un’opera prima intelligentemente low cost e decisamente di respiro internazionale, a partire dalla modernissima (ma anche classica al punto giusto) regia: il duo Fabio & Fabio non poteva esordire in un modo migliore, unendo le doverose riflessioni morali e politiche della prima parte a un’introspezione psicologica davvero originale nella seconda. Uno di quei rari made in Italy che non ti aspetti. RSVP: “Buried – Sepolto“, “Solaris“. Voto: 7. Mine Test di Bechdel:...

Read More

LA VOCE DELLA PIETRA (2017)

Film dalla vocazione gotico-romantica che lascia trapelare a più riprese le sue radici letterarie: la sua atmosfera cupa e misteriosa fa sempre pensare che il peggio stia per accadere, ma in realtà è la classica montagna che partorisce il topolino, e tutto si chiude con un happy ending psicologico abbastanza banale. Si capisce perché abbiano impiegato ben 3 anni per trovare una degna distribuzione. RSVP: “Crimson Peak“, “The Woman in Black“. Voto: 5. La voce della pietra Test di Bechdel:...

Read More

CHE VUOI CHE SIA (2016)

Edoardo Leo si conferma uno degli interpreti più interessanti della commedia all’italiana 2.0 e, soprattutto, uno dei più attenti osservatori della nostrana società contemporanea: in questo film c’è tutta l’incertezza di tante generazioni differenti, dalle giovani coppie alle prese con precarietà e figli a quelle più “agée” in conflitto con la modernità. Diverte, fa riflettere e conferma che il panorama italiano è tutt’altro che morto. RSVP: “Perfetti sconosciuti“, “Dobbiamo parlare“. Voto: 7. Che vuoi che sia Test di Bechdel:...

Read More

PEREZ (2014)

Personaggi tormentati e maledetti, storie indissolubilmente intrecciate con la malavita e un costante senso di peggioramento imminente rendono l’atmosfera più nera del noir, e l’estetica cupa e lucente non fa che enfatizzare questa sensazione in bilico tra l’asettico e il putrido. Ottimo come sempre Zingaretti, originale l’ambientazione e intrigante la sceneggiatura al limite dell’hard boiled quasi bukowskiano. RSVP: “Anime nere“, “Pericle il nero“. Voto: 7+. Perez Test di Bechdel:...

Read More

QUALCOSA DI NUOVO (2016)

Divertente commedia dei nostri tempi, che tratta – sempre con il sorriso sulle labbra – una miriade di temi di grande attualità, dalle incertezze dei nuovi adolescenti a quelle delle nuove quarantenni, dalle eterne divergenze tra uomini e donne alla labilità del concetto di “maturità”. Un po’ esagerato nell’evoluzione dei personaggi (quello di Lucia in particolare) e non proprio credibile in alcuni sviluppi, riesce comunque ad essere intelligente senza diventare altezzoso o banale. RSVP: “Assolo“, “Tommaso“. Voto: 6/7. Qualcosa di nuovo Test di Bechdel:...

Read More

MY LITTLE SISTER (2016)

Slasher di serie B made in Italy che – saggiamente – sceglie di aggirare i suoi evidenti limiti premendo sull’acceleratore fin dai primi fotogrammi: il problema è che nella parte centrale si esaurisce il carburante e allora si avanza per inerzia, con interminabili scene di caccia mute. Discretamente efficaci alcuni spaghetti qua e là – in verità un po’ sleali – e lo spiegone finale, con annesso colpo di scena telefonato. RSVP: “Oltre il guado“, “Charlie’s Farm“. Voto: 6. My Little Sister Test di Bechdel:...

Read More

ROBINÙ (2016)

C’è la critica al sistema penitenziario, ci sono gli interrogativi relativi alla giustizia italiana, ma ciò che più colpisce -e che meglio viene messo in luce dal film- è la profondità delle radici culturali delle nuove forme di malavita -come la “paranza dei bambini“- nel substrato sociale partenopeo. Documentario a dir poco agghiacciante nei contenuti, ma ancor di più nella sua totale assenza di messaggi di speranza. RSVP: “Mery per sempre“, “Gomorra“. Voto: 7/8. Robinù Test di Bechdel:...

Read More

IL MONDO FINO IN FONDO (2014)

Ennesimo interessantissimo esordio nel panorama del cinema italiano: c’è un tema delicato, come l’amore omosessuale; un altro più universale, come il legame fraterno; e un altro ancora, più defilato, come la crisi industriale; il tutto ben amalgamato in un contesto originale e, a modo suo, esotico come la parte meridionale del Cile. Proprio l’ambientazione, insieme alla presenza di Castro, evoca suggestioni di un certo cinema latino-americano contemporaneo. RSVP: “Crystal Fairy & the Magical Cactus and 2012“, “Cosa piove dal cielo?“. Voto: 7,5. Il mondo fino in fondo Test di Bechdel:...

Read More

BRICIOLE SUL MARE (2016)

Difficile trovare i lati positivi di un’opera come questa, a parte l’esplicito intento di promozione turistica del territorio coinvolto: sembra una farsa plautina mal riuscita, con tanto di schiaffi, schiaffetti, smorfie e battutacce; come se non bastasse, il regista/sceneggiatore/compositore/protagonista/tuttofare aggiunge velleità politiche e morali con “pipponi” ridicoli, e un tocco onirico che trasforma in voragini i buchi della sceneggiatura. RSVP: “Primavera di granito“, “Ameluk“. Voto: 3. Briciole sul mare Test di Bechdel:...

Read More

Test di Bechdel

Da febbraio 2016, i film recensiti su questo blog vengono sottoposti al test di Bechdel per determinare se abbiano connotati di tipo sessista.

Test di Bechdel

Instagram

Something is wrong. Response takes too long or there is JS error. Press Ctrl+Shift+J or Cmd+Shift+J on a Mac.

Un film a caso…

Contatti

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Accetti i termini della Privacy