Tag: supernatural

THE RITUAL (2017)

Confezione impeccabile, location interessante e personaggi all’altezza: poi vabbé, non sarà di un’originalità assoluta, non avrà un ritmo e una tensione elevatissimi e la sceneggiatura non sarà così elaborata. Però, ce ne fossero di horror così e anche il twist finale funziona sufficientemente bene, e garantisce una serata di onesto divertimento. RSVP: “Enclosure“, “The Monster“. Voto: 7. The Ritual Test di Bechdel:...

Read More

THE LODGERS – NON INFRANGERE LE REGOLE (2017)

La casa stregata, la famiglia maledetta e i bifolchi ostili sono elementi tipici e quasi onnipresenti della letteratura gotica (basti pensare ai vari Dracula, Frankenstein, ecc.): non è quindi l’originalità il punto di forza di un film come questo, ma chi è affezionato a questo tipo di atmosfere e non cerca la cruenza a tutti i costi non rimarrà deluso. RSVP: “Crimson Peak“, “The Woman in Black“. Voto: 6,5. The Lodgers – Non infrangere le regole Test di Bechdel:...

Read More

ANNIENTAMENTO (2018)

Un vero peccato che uno dei migliori (e più originali) film di fantascienza dell’ultimo anno non arrivi nelle sale, ma direttamente in TV: trasporre un romanzo di VanderMeer era un’impresa davvero ardua, eppure Garland se l’è cavata più che egregiamente (anche se c’è qualche lungaggine di troppo e nella parte centrale diventa un pochino fumoso), interrogando molto e rispondendo poco allo spettatore. RSVP: “Ex Machina“, “Arrival“. Voto: 7,5. Annientamento Test di Bechdel:...

Read More

THE CLOVERFIELD PARADOX (2018)

Non è mai semplice chiudere una trilogia, ma in special modo non lo è quando questa è composta da tre episodi sufficientemente diversi e slegati, ma al tempo stesso originali e intelligenti. Dispiace solo che questa volta il film non abbia avuto una distribuzione all’altezza, perché alla fine di fantascienza senza alieni né “effettoni” speciali ce n’è sempre un gran bisogno. Furbo e gradevole. RSVP: “Cloverfield“, “10 Cloverfield Lane“. Voto: 6/7. The Cloverfield Paradox Test di  Bechdel:...

Read More

THE GIRL WITHOUT HANDS (2016)

Film di animazione francese che narra una fiaba tedesca (dei fratelli Grimm) e utilizza una tecnica giapponese (il sumi-e): un prodotto indubbiamente riuscito e raffinato, che conferma lo stato di grazia della scuola di animatori d’oltralpe, anche se con ogni probabilità verrà apprezzato più dagli adulti che dai bambini. RSVP: “La storia della principessa splendente“, “La tartaruga rossa“. Voto: 7/8. The girl without hands Test di Bechdel:...

Read More

THELMA (2017)

Tanta tanta roba: in un solo film viene trattata una miriade di tematiche scottanti -il fanatismo religioso, gli eterni scontri tra psicologia e medicina e tra razionalità e inspiegabilità, l’omosessualità e altro ancora- con una lucidità che però non è freddezza, delineando una protagonista davvero indimenticabile ed efficace nella sua inquietudine. Meritatamente selezionato per gli Oscar, anche se nero, cupo e disturbante. RSVP: “Carrie – Lo sguardo di Satana“, “Grave“. Voto: 8. Thelma Test di Bechdel:...

Read More

COCO (2017)

Pixar conferma di essere la più innovativa e coraggiosa casa di produzione occidentale, soprattutto tra quelle hollywoodiane che si rivolgono anche ai più giovani: il tema è quanto mai delicato -il rapporto con i parenti e con i defunti, ma più in generale l’importanza della memoria storica- e viene affrontato con la giusta leggerezza, senza rinunciare a una strizzatina d’occhio ai problemi politici contemporanei. Film d’animazione dell’anno. RSVP: “La città incantata“, “Inside Out“. Voto: 7/8. Coco Test di Bechdel:...

Read More

LA FORMA DELL’ACQUA – THE SHAPE OF WATER (2017)

Film dai toni goticheggianti, dotato anche di una forte vena favolistica e sprazzi di grande poesia e romanticismo: per fortuna non ci sono metaforoni esagerati, né inutili “spiegoni”, e traspare una sincera nostalgia per un certo cinema del passato, che l’opera stessa cerca di “saziare”. Proprio per questo pecca un po’ di originalità, ma che coppia di protagonisti in gran spolvero! RSVP: “King Kong“, “Il Labirinto del Fauno“. Voto: 7/8. La forma dell’acqua – The shape of water Test di Bechdel:...

Read More

ANTI MATTER (2016)

Fantascienza a basso costo e grandi idee, che prende un po’ da “Memento“, un po’ da “L’esercito delle 12 scimmie” e un po’ da “Primer“: il giochino -per quanto sleale, ma questo si scopre solo alla fine- funziona bene e l’unica pecca forse è solo il finale, che dopo il twist principale si dilunga un po’ troppo in smancerie e convenevoli. Ottima l’idea di porre l’accento su diversi dilemmi etici di grande attualità. RSVP: “L’esercito delle 12 scimmie“, “Primer“. Voto: 7. Anti Matter Test di Bechdel:...

Read More

IT (2017)

Indubbiamente più fedele e, soprattutto, meglio confezionato del tentativo precedente (ma si faceva poca fatica…), si affida comunque a meccanismi e trovate che ormai fanno parte della vecchia tradizione orrorifica, tra mostri onnipresenti, spaghetti e colpi bassi a più non posso e ragazzini superominici. Se ne sentiva davvero il bisogno di un altro revival, sulla scia dell’entusiasmo per “Stranger Things“? RSVP: “Stand by me – Ricordo di un’estate“, “It“. Voto: 6+. It Test di Bechdel:...

Read More

Test di Bechdel

Da febbraio 2016, i film recensiti su questo blog vengono sottoposti al test di Bechdel per determinare se abbiano connotati di tipo sessista.

Test di Bechdel

Instagram

Something is wrong.
Instagram token error.

Un film a caso…

Contatti

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Accetti i termini della Privacy