Tag: true story

VI PRESENTO CHRISTOPHER ROBIN (2017)

Una storia vecchia di quasi cent’anni eppure ancora attuale, che riflette sui risvolti della celebrità, in particolare in giovane età: c’è una famiglia molto moderna nella sua (dis)funzionalità, uno scrittore alla ricerca del successo e -su tutto- il fatidico dilemma tra finzione e realtà, e quanto l’una possa influenzare l’altra e viceversa. Non sarà un capolavoro, ma è imperdibile per tutti quelli che sono cresciuti nel Bosco dei Cento Acri. RSVP: “Neverland – Un sogno per la vita“, “Saving Mr. Banks“. Voto: 7. Vi presento Christopher Robin Test di Bechdel:...

Read More

LA BATTAGLIA DEI SESSI (2017)

Opera dai toni leggeri e scherzosi, che parla però di tematiche tutt’altro che spensierate ed estremamente attuali: un bel racconto di un semplice evento sportivo che ebbe implicazioni epocali (e di cui si sta perdendo la memoria), sostenuto da un cast ben calato nei rispettivi ruoli e da un’estetica piacevolmente vintage. RSVP: “Ragazze Vincenti“, “Sognando Beckham“. Voto: 7. La battaglia dei sessi Test di Bechdel:...

Read More

DETROIT (2017)

Opera dalla regia vigorosa e dal montaggio vibrante, la cui sceneggiatura inizia in modo sincopato, per creare un bel quadro d’insieme della situazione caotica in cui versava Detroit ai tempi delle vicende narrate. Diventa, invece, più lineare e tradizionale quando si focalizza sugli eventi all’interno del motel, perdendo leggermente di vista l’intento storiografico e sociologico. RSVP: “Zero Dark Thirty“, “Mississipi Burning – Le radici dell’odio“. Voto: 7,5. Detroit Test di Bechdel:...

Read More

ELVIS E NIXON (2016)

Una storia vera talmente surreale da risultare genuinamente divertente, ed è proprio il registro da commedia del film a valorizzarla, perché altrimenti i suoi personaggi sarebbero talmente fuori dal mondo (e tronfi) da risultare quasi insopportabili. Il bello è che si ride di fatti realmente accaduti mezzo secolo fa, eppure si ha la sensazione che tutto potrebbe ripetersi in questi giorni. Grandioso Shannon che batte ai punti il solito Spacey. RSVP: “Bubba Ho-Tep“, “L’uomo dell’anno“. Voto: 7+. Elvis & Nixon Test di Bechdel:...

Read More

THE LADY IN THE VAN (2015)

Trasposizione cinematografica dell’opera di Bennett, si regge pressoché interamente sulle eccellenti performance attoriali dei due protagonisti e sulla trovata dello sdoppiamento dell’autore. Certo, il film non sarà di un’originalità eclatante e la storia non sarà delle più sconvolgenti, ma il buon equilibrio tra la componente drammatica e quella comica lo rendono indubbiamente gradevole. RSVP: “Marigold Hotel“, “Philomena“. Voto: 6,5. The Lady in the Van Test di Bechdel:...

Read More

AGNUS DEI (2016)

L’aspetto più terribile delle guerre è che creano mostri anche laddove di mostri non ci si aspetterebbe neppure l’ombra, e così i liberatori diventano carnefici, le madri rinnegano i figli e la religione diventa strumento di divisione e oppressione, non di libertà e condivisione. Lo stile sobrio e austero affida i momenti più difficili alle parole e alle suggestioni piuttosto che alle immagini, e il risultato è elegante, oltre che pervaso da un latente ottimismo. RSVP: “Ida“, “Il Segreto“. Voto: 7,5. Agnus Dei Test di Bechdel:...

Read More

IL VIAGGIO – THE JOURNEY (2016)

Un viaggio come tanti, durato solo qualche ora, che ha cambiato la storia dell’Irlanda del Nord: il resoconto di questa insolita vicenda, ignota ai più al di fuori del Regno Unito, è impeccabile e i due protagonisti regalano -soprattutto fisicamente- una performance d’eccellenza. Meno convincenti i dialoghi, che a tratti rasentano il macchiettistico, e comunque l’interesse per i non britannici tende a scemare molto rapidamente. RSVP: “Pride“, “’71“. Voto: 6,5. Il viaggio – The journey Test di Bechdel:...

Read More

GOLD (2016)

McConaughey è sempre maledettamente bravo e versatile, ma neppure lui ce la fa a risollevare i primi tre quarti di questo film, vaporoso e inconsistente come la storia che racconta. Tutto cambia dalla scena “epica” del discorso di ringraziamento in poi: il ritmo si fa più sostenuto, i colpi di scena si susseguono e tutti i fili della trama vengono intrecciati a dovere. Ma è un salvataggio in calcio d’angolo. RSVP: “Dallas Buyers Club“, “Flash of Genius“. Voto: 6+. Gold Test di Bechdel:...

Read More

IL DIRITTO DI CONTARE (2016)

Una storia vera, piccola piccola ma estremamente significativa, che ruota attorno a tre autentiche eroine americane, parlando di segregazione razziale, emancipazione femminile e – last but not least – sudata meritocrazia. Film attualissimo ed equilibratissimo, che alterna abilmente le sue brave protagoniste e dosa sapientemente epos, romanticismo e lacrimosità. RSVP: “The Imitation Game“, “The Help“. Voto: 7,5. Il diritto di contare Test di Bechdel:...

Read More

LION: LA STRADA VERSO CASA (2016)

La prima parte è caotica e iperrealistica, coerentemente con la realtà indiana; la seconda, invece, cambia letteralmente passo e prende una piega più intima e psicologica, che un po’ stride con il resto. Bella la caratterizzazione del protagonista e stimolanti sia le sue riflessioni che quelle della madre adottiva, anche se nella sceneggiatura c’è qualche passaggio che risulta troppo didascalico e qualche altro troppo dilatato. RSVP: “The Millionaire“, “Difret“. Voto: 7,5. Lion: la strada verso casa Test di Bechdel:...

Read More

Test di Bechdel

Da febbraio 2016, i film recensiti su questo blog vengono sottoposti al test di Bechdel per determinare se abbiano connotati di tipo sessista.

Test di Bechdel

Instagram

Something is wrong.
Instagram token error.

Un film a caso…

Contatti

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Accetti i termini della Privacy