Intrigo pre-matrimoniale assolutamente canonico e innocuo, con tanti dialoghi che servono a ricostruire legami e passato dei personaggi e qualche teorico punto di rottura disseminato qua e là, per destabilizzare il tutto. In realtà, si crea ben poca tensione, soprattutto affettiva, ed è il classico esempio che un buon cast e un buon soggetto non bastano sempre per fare un bel film: insomma, tanto fumo ma poco arrosto.

RSVP: “A prova di matrimonio“, “About Alex“.

Voto: 6. The Romantics

Test di Bechdel: positivo.